Ultimo discorso pubblico di Liliana Segre

“Io non ero come il mio assassino”.  È sempre un’enorme emozione ascoltare le parole di quella nonnina, che nonostante quello che ha vissuto è sempre foriera di bei messaggi, belle parole, belle esortazioni. Ha deciso di abbandonare oggi quel ruolo … Continua a leggere

Scolpitelo nel vostro cuore. Dal binario 21 ad Auschwitz e ritorno: un viaggio nella memoria

“La mia colpa era stata quella di essere nata” Altra pregevole opera della preziosa Liliana Segre. In questi giorni ho riletto questo libro, che avevo avuto occasione di leggere già qualche mese fa, ma con minore concentrazione. Già il titolo … Continua a leggere