Ci avete mai pensato? In italiano è semplicissimo esprimere un divieto: basta mettere l’avverbio NON seguito dall’INFINITO per la seconda persona singolare/plurale (NON TORNARE TARDI STASERA!; NON TORNATE TARDI STANOTTE!) o dal congiuntivo presente per tutte le altre persone (NON TORNINO – essi- TARDI DOMANI!) e il gioco è fatto!

Anche per i Greci era abbastanza semplice: bastava premettere l’avverbio negativo Μἠ  (solo quello, mai οὐ!) alle forme dell’imperativo (che rispetto all’italiano aveva tutte le persone, tranne la prima).

Non si può dire lo stesso per i Romani… Di seguito una breve spiegazione sul modo articolato e “originale” in cui essi esprimevano i DIVIETI.

appunti

imperativo negativo latino