Gli occhiali di Sara

“Auschwitz, terzo blocco. Occhiali, tantissimi occhiali, un cumulo enorme” Tutto comincia con un appuntamento che ha del misterioso: un uomo inganna il tempo ad un tavolino, aspettando l’arrivo di una vecchia signora che gli vuole parlare di una strana questione. … Continua a leggere

Scolpitelo nel vostro cuore. Dal binario 21 ad Auschwitz e ritorno: un viaggio nella memoria

“La mia colpa era stata quella di essere nata” Altra pregevole opera della preziosa Liliana Segre. In questi giorni ho riletto questo libro, che avevo avuto occasione di leggere già qualche mese fa, ma con minore concentrazione. Già il titolo … Continua a leggere