Storia d’Italia dal dopoguerra ad oggi

ginzborg

Lo storico inglese Ginzborg ci racconta, in modo attento e circostanziato, i momenti cruciali della Resistenza, la nascita della Repubblica, l’affermazione della Democrazia cristiana, il miracolo economico, il centrosinistra e il Sessantotto, le lotte politiche e sindacali degli anni Settanta, il terrorismo, costruendo un affresco storiografico ricco di suggestioni e spunti critici che sottolinea il drammatico passaggio da un Paese fascista distrutto dalla guerra a una grande e improvvisamente nazione democratica.

Si tratta- in sostanza-  dell’Italia e degli Italiani degli ultimi cinque decenni, in un’analisi logico- cronologica perfetta.

Attingendo a metodi e fonti diversificate – dalla storia orale, alle analisi sociologiche, alle commissioni parlamentari – Storia d’Italia dal dopoguerra a oggi ricostruisce il tessuto più quotidiano della vita degli italiani in una narrazione di grande leggibilità e rigore storico, il lavoro di Paul Ginsborg, pubblicato per la prima volta nel 1989, ha suscitato immediatamente un acceso dibattito, e ha assunto un posto di grande rilievo nella storiografia dedicata all’Italia repubblicana.

Paul Anthony Ginsborg,  storico inglese naturalizzato italiano, noto studioso contemporaneo della storia d’Italia, ha insegnato presso la Facoltà di Scienze Sociali e Politiche della stessa università. In Italia ha avuto incarichi di insegnamento alle Università degli Studi di Siena,Torino e Firenze. È noto anche per l’impegno pubblico su temi politici e sociali: ha collaborato con Francesco Pardi, detto Pancho, per il lancio del movimento dei girotondi.

(dati biografici tratti da Wikipedia, l’enciclopedia libera).

latineloqui69

Storia d’Italia dal dopoguerra ad oggiultima modifica: 2016-08-27T14:28:43+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo