Ogni guerra è una guerra civile

Letteratura in pillole,

per la riflessione del giorno 

GUERRA

GUERRA

 

“Guardare certi morti è umiliante. Non sono più faccenda altrui; non ci si sente capitati sul posto per caso. Si ha l’impressione che lo stesso destino che ha messo a terra quei corpi tenga noialtri inchiodati a vederli, a riempircene gli occhi. Non è paura, non è solida viltà. Ci si sente umiliati perché si capisce – si tocca con gli occhi- che al posto del morto potremmo essere noi: non ci sarebbe differenza, e se viviamo lo dobbiamo al cadavere imbrattato. Per questo ogni guerra è una guerra civile: ogni caduto somiglia a chi resta, e gliene chiede ragione”.

(La casa in collina, Cesare Pavese).  

 

(immagine tratta da www.pinterest.it)

 

Ogni guerra è una guerra civileultima modifica: 2021-09-03T00:21:31+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *