Un’altra grande donna ci lascia

Anche Piera degli Esposti da oggi non c’è più…

IMG_2096

Piera Degli Esposti (Bologna, 12 marzo 1938 – Roma, 14 agosto 2021) è stata un’attrice e regista di opere liriche italiana.

Formatasi in ambienti sperimentali, iniziò la sua carriera nel Teatro dei 101 diretto da Antonio Calenda, dove mosse i primi passi insieme ad altri ragazzi che diverranno pilastri del teatro italiano come Nando Gazzolo e Gigi Proietti. Nel 1966 ci fu anche il suo esordio in TV con uno sceneggiato di grande successo, “Il conte di Montecristo”.

Nel 2008 uscì nelle sale “Il divo” di Paolo Sorrentino: in questa pellicola Piera interpreta Enea, storica segretaria di Giulio Andreotti, ruolo che la porta in concorso al Festival di Cannes e che le fa guadagnare un altro David di Donatello (il primo risale al 2001, con “L’ora di religione”, di Marco Bellocchio, per il quale era stata premiata come migliore attrice non protagonista).

Nel 2010 fu diretta da Giovanni Veronesi in Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso.

E questi sono SOLO i film che ho visto e gradito io… La filmografia completa è un elenco lunghissimo che potetet trovare su wikipedia.

E poi passiamo alla televisione: io l’ho vista in una serie di film per la Tv e fiction di grido come “Atelier Fontana – Le sorelle della moda” (2011), “Tutti pazzi per amore” (2008-2012),
“Una grande famiglia”  (2012-2015), “Che Dio ci aiuti”  (2019) e “Ognuno è perfetto” (2019). Ma anche in questo caso l’elenco completo è ben più lungo!

E poi vogliamo parlare del teatro? Ha interpretato e reinterpretato classici di ogni genere: da Eschilo a Verga, D’Annunzio e Pirandello.

Insomma, una professionista che non si bastava mai. Una grande donna. Che ora potremo solo ricordare meglio. Grazie di tutto quello che ci hai regalato, Piera!

(Dati essenziali della biografia tratti da wikipedia.org)

Un’altra grande donna ci lasciaultima modifica: 2021-08-14T22:00:56+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *