Cosa sarà

“D’altra parte, se io muoio a Lei cosa cambia? Niente!”

IMG_2082

“Cosa sarà” è un film del 2020 diretto da Francesco Bruni, con Kim Rossi Stuart, Lorenza Indovina, Fotinì Peluso (la bravissima attrice diventata famosa per la sua intensa parte nella bellissima fiction “La compagnia del Cigno”), Giuseppe Pambieri e Barbara Ronchi. Si tratta della storia di Bruno Salvati (Stuart), che di lavoro fa il regista, ma non di certo uno di quelli dalla carriera sfavillante. Recentemente si è separato da sua moglie Anna (Indovina), madre dei suoi figli: Adele (Peluso), 20 anni, e Tito, 17. Ma la sua esistenza viene scossa da un triste colpo basso della sorte. Dopo aver accusato un malore, l’uomo riceve una diagnosi scioccante: è affetto da una patologia molto grave (un tumore del sangue) e ha bisogno assolutamente di un donatore. L’improvvisa rivelazione sul suo stato di salute porta Bruno a rivalutare quei legami familiari vacillanti, in particolare quello con Umberto (Pambieri), suo padre. È proprio dall’anziano genitore che il regista riceve l’ennesima sconvolgente scoperta della sua vita. Umberto, infatti, aveva tenuto per sé fino a quel momento un grande segreto, che porterà suo figlio a viaggiare per trovare qualcuno che potrebbe veramente essergli di aiuto.

Uno di quei film seri, importanti, catarticamente impegnativi. Per riflettere sul fatto che la vita è un soffio e che “uno in ospedale dovrebbe venirci per guarire, non per morire!”.

Con un immenso Kim Rossi Stuart, malato credibilissimo (purtroppo…).

Da non perdere.

Cosa saràultima modifica: 2021-08-05T00:42:49+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *