A mano disarmata


“Io nun te faccio scrive più manco su li muri! Me so spiegato?

IMG_2006

“A mano disarmata” è un film del 2019 diretto da Claudio Bonivento. Con Claudia Gerini, Maurizio Mattioli, Rodolfo Laganà, Francesco Pannofino, Francesco Venditti e altri.
La pellicola, che ha lo stesso titolo del libro autobiografico di Federica Angeli, narra la storia della giornalista, da anni sotto scorta per aver scritto articoli sulla malavita di Ostia e aver scoperchiato un Vaso di Pandora a tutti notissimo, ma su cui nessuno aveva mai avuto il coraggio di mettere le mani.

La trama è avvincente di per sé, purtroppo. Perché nessuno crederebbe che sia possibile rischiare la vita per aver svolto per bene il proprio lavoro! La bravura dell’ormai bravissima Claudia Gerini fa il resto…
Federica è una giornalista de “La Repubblica”, nata e cresciuta ad Ostia, felicemente sposata e madre di tre figli. Insomma, una vita tranquilla e serena, arricchita dalla gratificazione professionale. Frequentando i vari commercianti del luogo viene a sapere di un giro di usura su tutto il territorio ostiense. Decisa a fare luce sulla cosa, comincia ad investigare, anche con rischi personali non indifferenti. Viene così a conoscenza di un massiccio traffico di origine mafioso che sta completamente dominando l’intera zona balneare.  Anche se spaventata, non demorde e avvia un’inchiesta che la porterà a subire minacce, ad essere affidata ad una scorta e a vedere la sua intera vita completamente stravolta.
” Lorenzo, Alessandro e Viola, l’ho fatto per voi. (…) Perché quel mostro chiamato mafia non doveva neanche sfiorarvi (…). Vi amo. La mamma”

(dati essenziali della trama tratti da wikipedia.org)

Il libro di Federica Angeli

Il libro di Federica Angeli

A mano disarmataultima modifica: 2021-04-13T00:01:33+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo