Smetto quando voglio

«In Italia una droga per essere definita tale dev’essere censita nell’elenco delle molecole illegali del Ministero della Salute. Cocaina, eroina, anfetamina, metadone, ecstasy e più o meno altre 200 molecole fanno parte di quell’elenco. Se una molecola non è in quella tabella allora la puoi produrre, la puoi assumere, ma soprattutto la puoi vendere. A 24 anni mi sono laureato in neurobiologia con il massimo dei voti, ho un master in neuroscienze computazionali e uno in dinamica molecolare. Negli ultimi mesi ho messo su una banda che gestisce un giro d’affari di centinaia di migliaia di euro, sono accusato di produzione e spaccio di stupefacenti, rapina a mano armata, sequestro di persona e tentato omicidio. Mi chiamo Pietro Zinni… e sono un ricercatore universitario.»

(Pietro Zinni all’inizio del film)

Smetto quando voglio 1

Smetto quando voglio 1

Smetto quando voglio 2

Smetto quando voglio 2

Smetto quando voglio 3

Smetto quando voglio 3

Ho visto tutta la trilogia in tre serate consecutive e devo dire che non me ne sono pentita! Si tratta di tre capolavori della risata, con un cast d’eccezione che si riconferma di film in film! Stiamo parlando di Edoardo Leo, Valeria Solarino, Luigi Lo Cascio, Stefano Fresi, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Pietro Sermonti! Tutti al lavoro insieme per la regista Sidney Sibilia!

Sarà vero che è meglio essere ricercati che ricercatori?

A voi la risposta…

(immagini e dati dei film tratti da wikipedia)

Smetto quando voglioultima modifica: 2021-01-31T00:00:14+01:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *