Cambiamo la scuola?

Ci vogliamo provare?

Presa Diretta 28 febbraio 2020

Presa Diretta 28 febbraio 2020

 

Ormai si tratta di una sfida. Ma una sfida lanciata partendo da dati, non da ideologia pura! I dati- purtroppo- sono questi:  “L’ultimo rapporto dell’Ocse Pisa, che valuta i livelli di istruzione degli studenti nel mondo, segnala che gli studenti italiani sono ormai agli ultimi posti per le competenze scientifiche e nella comprensione del testo, leggono e non capiscono. Solo uno su venti sa distinguere i fatti dalle opinioni”.  Questo ci fa capire che  “Qualcosa nel nostro sistema scolastico non funziona più: la scuola ha smesso di essere un ascensore sociale”. Secondo Riccardo Iacona, dunque, “Gli studenti e gli insegnanti chiedono una nuova didattica, capace di superare la lezione tradizionale basata soltanto sulla trasmissione dei contenuti ma che metta al centro lo studente come protagonista attivo del suo percorso di studi”. Anche perché ci sono TANTE testimonianze di scienziati e pedagogisti che supportano la necessità di innovare la didattica nella nostra scuola.

La puntata di PresaDiretta di oggi, intitolata “Cambiamo la scuola” comincia dalla Finlandia, dove esiste un virtuoso modello scolastico, studiato in tutto il mondo, che ha scommesso sugli insegnanti. Con risultati a dir poco mirabolanti. 93% di promossi a fine ciclo di scuole superoiori e il 66% di diplomati che proseguono gli studi universitari, con risultati brillanti. E l’Italia? L’Italia da anni arranca, purtroppo. Anche perché NON passa quasi più il massaggio che studiare è un lasciapasssare per la vita. Il buon vecchio adagio “Studia e ce la farai” non viene più pronunciato a gran voce nelle famiglie… Anche perché la civiltà dei media ci lancia ben altri modelli. Però, persino in Italia, qualcuno ci prova. E infatti  PresaDiretta ci fa conoscere alcune scuole più innovative, al nord e al sud del Paese, che ci stanno provando. Con tanta fatica, ma ci stanno provando. E i risultati sono mirabolanti! Lo capiamo dall’entusiasmo con cui i ragazzi raccontano il loro modo di fare scuola! Si percepisce dalle lucette che vediamo nei loro occhi!

Così vediamo in atto un diverso modo di fare scuola: meno lezioni frontali e più lezioni laboratoriali, persino nelle materie più “tradizionali”, meno scrittura passiva e appunti, meno ore a ripetere concetti e basta, più attenzione alle soft skills, più flipped classroom, lavori di gruppo e soprattutto tanto debate! Pare che questa sia la metodologia che piace di più ai ragazzi! Perché è una sfida. E loro vivono di challenge. In tutti i monenti della loro vita!

Ma quanti sono davvero gli innovatori delle nostre scuole? Ancora pochi, troppo pochi!

E allora… chi ci vuole provare con me?

Guardate attentamente la puntata e pensateci!

Pensiamoci! 😉

http://www.presadiretta.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-2b1cc5c7-282e-4f46-9e4d-4a8ca9fe63cb.html

Cambiamo la scuola?ultima modifica: 2020-02-28T23:47:58+01:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *