Mentore

La matita rossoblù: simbolo di uno status
La matita rossoblù: simbolo di uno status

 

Esistono parole importanti e significative per ognuno di noi: la mia è MENTORE.

Consulto un buon vocabolario e trovo: mentore (mèn·to·re), sostantivo maschile.

SIGNIFICATO D’USO: Consigliere saggio e fidato, cui è riconosciuta una sorta di autorità paterna per il suo ruolo di guida (effettiva, morale, psicologica). Es. “è stato per anni il mio mentore”.

ORIGINE DEL TERMINE: Mentore (in greco antico Μέντωρ) è un personaggio della mitologia greca, figlio di Alcimo. Citato nell’Odissea, è l’itacese a cui Ulisse affida il piccolo Telemaco prima di partire per la guerra di Troia.

COMMENTO E PERSONALIZZAZIONE DEL TERMINE: Il mio mentore personale è stato (ed è tuttora, a decenni di distanza) una professoressa di latino e greco che la Fortuna (nell’accezione classica del termine) ebbe l’idea di porre sulla mia strada, nel senso letterale dell’espressione.  Per scrivere il suo nome devo chiederle l’autorizzazione, ma in questo momento non è così essenziale: so per certo che se  leggerà questo post si riconoscerà senza alcun dubbio…

Da lei ho imparato l’amore per le lingue classiche, la tecnica di approccio all’analisi di un testo in latino e greco, il metodo GIUSTO per lo studio delle regole della grammatica latina e greca, la viva curiosità linguistica, il gusto per l’attualizzazione del messaggio che i classici ci hanno lasciato.

In sostanza, senza di lei non sarei quello che sono a livello personale e soprattutto professionale!

Spesso la cito ai miei alunni per far capire loro che assorbiamo la BELLEZZA di ciò che ci viene insegnato  dall’entusiasmo con cui i nostri docenti ce la insegnano!

Quindi… grazie, mitica Prof.!

latineloqui69

 

 

Mentoreultima modifica: 2018-08-08T11:35:32+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo