L’Albertone nazionale

ALBERTO SORDI, ovvero L’Albertone nazionale

Alberto_Sordi_(1980)

 

Alberto Sordi (Roma, 15 giugno 1920 – Roma, 24 febbraio 2003) è stato un attore, regista, comico, sceneggiatore, compositore, cantante e doppiatore italiano.

Tra i più importanti esponenti della storia del cinema italiano con circa 200 film alle spalle, con Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi fu uno dei “mostri” della commedia all’italiana.  Inoltre, insieme ad Aldo Fabrizi e Anna Magnani, fu tra i massimi esponenti della romanità cinematografica.

In tutte le trasmissioni a cui partecipava era presentato come “L’Albertone nazionale”. Perché?  Partiamo dal presupposto che c’è sempre una motivazione alla base dei soprannomi che ci affibiano. Nel suo caso, il motivo è semplice: è stato (è e sarà sempre) un grandissimo interprete dell’Italiano medio, in tutte le sue specificità, caratteristiche e sfaccettature.

Non lo dico io: sono stata preceduta da illustri critici cinematografici e sociologi di alto calibro, ma ovviamente sono più che d’accordo!

Ricordo il giorno del suo funerale come un momento di vero e proprio “lutto nazionale”, perché provavo la sensazione della scomparsa irreversibile di un pezzo di me, un pezzo della società, un pezzo d’Italia.

Chi non conosce almento la metà dei sui brillanti e bellissimi film? Da quelli più impegnati (tratti da opere letterarie di alto calibro, come Il maestro di Vigevano, che spesso mi capita di proporre ai miei alunni di ultimo anno come alternativa allo studio del grande Mastronardi, a cui in genere “non si riesce ad arrivare nel programma di fine quinto”, purtroppo…) a quelli “da botteghino” insieme al grandissimo “figlio adottivo” Carlo Verdone, a quelli di matrice realistica e/o neorealista.

Sordi è stato un po’ come il grande Totò: entrambi hanno fatto propria l’indicazione del “castigat ridendo mores” di matrice classica. Durante i loro film NON si può non ridere. ma dopo i titoli di coda NON si può NON pensare al retrogusto amaro della storia rappresentata.

Grande Albertone!

I suoi film saranno eterni, proprio come lui…

 

 

Dati biografici e immagine tratti da www.wikipedia.com

latineloqui69

L’Albertone nazionaleultima modifica: 2018-04-07T10:00:27+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *