Il deserto dei Tartari

tartari

Il deserto dei Tartari è un romanzo di Dino Buzzati.

Pubblicato nel 1940, segnò la consacrazione di Buzzati tra i grandi scrittori del Novecento italiano.

Lo scrittore bellunese in un’intervista affermò che lo spunto per il romanzo, era nato:

« dalla monotona routine redazionale notturna che facevo a quei tempi. Molto spesso avevo l’idea che quel tran tran dovesse andare avanti senza termine e che mi avrebbe consumato così inutilmente la vita. È un sentimento comune, io penso, alla maggioranza degli uomini, soprattutto se incasellati nell’esistenza ad orario delle città. La trasposizione di questa idea in un mondo militare fantastico è stata per me quasi istintiva”. »

Il tema centrale del romanzo è dunque quello della fuga del tempo.

Il romanzo è ambientato in un immaginario paese.

La trama segue la vita del sottotenente Giovanni Drogo dal momento in cui, divenuto Ufficiale, viene assegnato come prima nomina alla Fortezza Bastiani, molto distante dalla città. La Fortezza, ultimo avamposto ai confini settentrionali del Regno, domina la desolata pianura chiamata “deserto dei Tartari”, un tempo teatro di rovinose incursioni da parte dei nemici. Tuttavia, da innumerevoli anni nessuna minaccia è più apparsa su quel fronte; la Fortezza, svuotata ormai della sua importanza strategica, è rimasta solo una costruzione arroccata su una solitaria montagna, di cui molti ignorano persino l’esistenza.

Da notare il fatto che i Tartari, popolazione nomade dell’Asia centrale a volte identificata con i Mongoli, in realtà non hanno nulla a che vedere con il romanzo. Lo scrittore sfrutta il nome dei Tartari per evocare l’idea di una minaccia militare, di un’invasione da parte di un popolo crudele, guerriero e sconosciuto.

Nel 1976 si traspose il romanzo in un film omonimo diretto da Valerio Zurlini (nel cast Vittorio Gassman, Jacques Perrin, Philippe Noiret, Max Von Sydow e Giuliano Gemma), che non ho mai avuto occasione di vedere…

(Liberamente tratto da Wikipedia, l’enciclopedia libera).

latineloqui69

Il deserto dei Tartariultima modifica: 2016-08-23T15:11:28+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo