Il corridoio di legno


 


corridoioIl corridoio di legno
è un romanzo di Giorgio Manacorda, Parla di un poliziotto che, atterrato a Berlino per un’indagine, torna al collegio in cui ha passato la sua adolescenza. Il collegio in cui si è formato un gruppo di amici che hanno dato origine alla lotta armata, una volta tornati in Italia. Per ragioni del tutto personali, vuole capire cosa è successo, da quale male privato è nato il male pubblico. Così ricostruisce la vicenda di due fratelli, dei loro sodali e delle loro donne tra Berlino, Roma e una piccola isola persa in un lago. Il tutto in uno scenario dominato dalle milizie di un regime autoritario, conseguenza della contestazione e del terrorismo.

Un romanzo radicato nella concretezza dei luoghi ma fantastico quanto alla dimensione storica. La realtà non è andata così, ma così poteva andare a finire.

Angosciante in alcuni punti. Per stomaci forti.

Latineloqui69

Il corridoio di legnoultima modifica: 2016-08-23T15:07:58+02:00da latineloqui69
Reposta per primo quest’articolo